iPhone e Religione 2.0

Oggi vi segnalo un blog interessante da visitare: Religione 2.0 dove si esplora il rapporto tra tecnologia 2.0 e le differenti religioni.

Il mondo della tecnologia ha cambiato il modo di percepire la società, le relazioni, la politica e il lavoro stesso. Internet è entrato radicalmente nelle nostre esistenze creando una fitta rete di social network. Le nuove tecnologie non sono solo strumenti di comunicazione, ma stanno profondamente influenzando la cultura stessa delle comunicazioni…e le religioni?

Anche loro si sono lanciate nel web 2.0 utilizzando le nuove tecnologie di comunicazione come interessanti alleati per diffondersi alla ricerca di novelli fedeli.

Blog e social community, ispirandosi anche youtube e myspace, sono i nuovi portali delle religioni che si espandono anche su internet cercando di attirare e rassicurare più fedeli possibili. Anche l’iPhone e l’iPod Touch della Apple si è aperta al mondo delle anime.

iquran

Su Apple Store è stata resa disponibile una applicazione per seguire il Ramadan sul proprio iPhone. In pratica vengono indicate le ore in cui svolgere la preghiera durante il mese di digiuno, a seconda della posizione geografica in cui ci si trova e non solo.

ramadanbig

Per il Buddhismo, al momento riguardano solo il Buddhismo Zen. Si tratta di 3 applicazioni per realizzare un giardino zen sul proprio telefono e di due applicazioni, Daily Zen, e ZaZen, che aiutano la meditazione con musiche e proverbi presi dalla saggezza zen.

nm_monk_080304_ms

Per quanto riguarda il Confucianesimo, le applicazioni presenti sull’Apple Store sono quattro e riguardano, il libro scritto da Confucio, il Tao Te Ching, il grande libro degli oracoli Taoista I Ching e I-Chinger, e alcune massime di Confucio.

iching_20070608173036

Le applicazioni che riguardano il Cristianesimo sono davvero numerose e con un occhio particolare per la Bibbia: tra cui il Catholic Calendar, che giorno per giorno elenca le festività dei cattolici, e Universalis con le preghiere e le letture quotidiane della liturgia cattolica.

Non solo sono presenti anche funzioni per l’Ebraismo e l’Induismo.

Dopo questo viaggio nella tecnologia religiosa direi che ora sta a voi scegliere quale religione seguire! Basta programmare il proprio…

ziphone-igor20copy

Annunci

5 Risposte

  1. ho provato una volta ad invocare l’oracolo I Ching on line….ma secondo me non funziona! come può la tecnologia sostituire l’energia che emana il nostro corpo? i ching, per esempio, quelli arrivati a noi almeno, si basano sul fatto che il caso non esiste e che “lanciando” delle monete per 6 volte consecutive queste assumerano delle posizioni (testa croce, croce croce, testa testa) che rapprasentate da un esagramma tradurranno, attraverso il libro, la sentenza dell’oracolo. ma la posizione delle monete dipende dalla nostra energia e quindi si può dire che la decidiamo noi……..
    e la tastiera? può sostituire il nostro calore? no no secondo me non funziona!

  2. Edg hai ragione…assolutamente per i ching non funziona…ci mancherebbe…come anche la lettura dei tarocchi on-line…sono solo dei giochetti per intrattenre la gente…io non ci credo…però questa cosa dell’ iPhone collegato alle religioni è una cosa diversa…sono funzioni per tenere aggiornato il credente e naturalmente per fare soldini…anche le religioni si adeguano allo sviluppo teconologico per arrivare a più anime…che ne pensi?

  3. penso che tu abbia completamente ragione…
    e probabilmente anche loro! se la tecnologia può aiutare ad aumentare la mailing ben venga..anche se in realtà mi fa un po’ ridere! ma immagino dovremo adeguarci

  4. Si immagino proprio di si…ci dovremo proprio adeguare…senza dubbio…anzi sai che su Second Life hanno aperto delle moschee?…visto anche il delirio politico della lega che le vuole vietare…che ne pensi?

  5. per quanto riguarda second life, come al solito provo una sorta di fascinoshok, ma trovo giusto che anche gli avatar musumalmani abbiano i loro spazi per pregare :)
    per quanto riguarda l’essere contrari alla costruzione delle moschee io non sono d’accordo! ormai il numero di musulmani-italiani è in aumento e trovo giusto che lo stato crei luoghi di culto per tutti i suoi cittadini…finchè un renzo piano non riuscirà a costruire IL LUOGO DI CULTO PER TUTTI! c’è solo da sperare che nel caso in cui venisse dato il via ai lavori questi non facciano la solita dine “all’italiana”..edificio quasi finito ma inagibile perchè sono finiti i soldi per portarlo a termine…anche le moschee, oltre a ponti, gallerie, ospedali, incomplete nn le accetterei! e tu?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: